21 novembre 2012

Giocare con la carta da parati


Ogni volta che ricevo una newsletter di Farrow & Ball, mi si apre un mondo tutto da scoprire. Sarà perché amo follemente i suoi colori e la texture della pittura, sarà perché la conosco da molti anni e qualsiasi prodotto abbia utilizzato ho sempre ottenuto dei grandi risultati, fatto sta che il "Sig. F&B" fa sempre centro.  L'ultima volta lo ha fatto con i "10 modi di utilizzare la carta da parati". Qui sotto vi elencherò con relative immagini, le mie scelte preferite. 

Chi di voi non ha mai pensato di realizzare una creazioni con la carta da parati? Magari vi è avanzato un rotolo di tappezzeria da quella acquistata per la camera matrimoniale e vi spiace gettarla nella spazzatura. Avete pienamente ragione, sarebbe un grande spreco perché con la carta da parati potrete divertirvi a creare  tanti oggetti di decoro. E se non l'avete a casa? Allora nei negozi specializzati potrete richiedere di fornirvi i rotoli avanzati dalle vecchie collezioni: un buon prodotto ma sicuramente ad un minor prezzo. Pronti per giocare assieme allora? Eccovi qualche idea che potrete copiare ed utilizzare per la vostra casetta. 

Non molto tempo fa, ho parlato in questo post, di varie soluzioni per realizzare una testata del letto.⌠1⌡ La prima idea da copiare infatti, è quella di creare con la carta da parati una testata per il vostro letto o per quello dei bambini. La prima cosa basilare da fare è misurare la larghezza del letto. Scegliete il disegno che in seguito riporterete sulla carta da parati. Se il disegno scelto non è dei più semplici, per essere sicuri di ritagliare una forma perfettamente simmetrica, ritagliare su un foglio di carta grande, la metà sinistra del disegno. A questo punto riportatelo sulla tappezzeria ed in seguito girate il foglio di carta per riportare la metà opposta. La testata è pronta per essere incollata al muro.


Avete a disposizione due o tre rotoli di carta da parati? ⌠2⌡Allora perché non realizzare delle bandierine per la prossima festa di compleanno del figlio? E' tutto molto semplice, dovete recuperare dello spago oppure un bel nastro colorato, ritagliare dei triangoli della grandezza desiderata ed incollarli allo spago per tutta la lunghezza scelta. ⌠3⌡In casa avete una vecchia lampada con un cappello che vi ha stufato? Basta riprodurre su un pezzo di carta per modelli, il disegno del cappello e riportarlo sulla carta da parati. Vedrete che risultato, non sembrerà più la stessa lampada!

Se in casa avete una parete vuota e non sapete come riempirla, un'idea originale è quella di realizzare un pannello. ⌠4⌡Prendete le misure dello spazio da riempire e fatevi tagliare una cornice dalle stesse misure.  Inserite all'interno il pezzo ritagliato della tappezzeria e appendete il tutto. L'effetto sarà sicuramente di grande impatto. Un altro modo di utilizzare le rimanenze dei vostro rotoli di tappezzeria, è quello di rifasciare l'interno dei vostri mobili. ⌠5⌡Provate ad esempio a rivestire il cassetto delle posate. Come per magia le stoviglie risalteranno ed ogni volta che aprirete un cassetto oppure un'anta di un qualsiasi mobile, sarete investiti dal colore. 


Forse uno dei modi più semplici per sfruttare un piccolo foglio di carta da parati è quello di utilizzarlo al posto della comune carta da regalo. ⌠6⌡I vostri pacchetti saranno personalissimi ed originali. L'unica accortezza è quella di adoperare uno scotch resistente in quanto la carta da parati è più spessa di un normale foglio di carta da regalo. ⌠7⌡L'armadio della vostra camera da letto non vi piace? E' molto lineare, moderno e non più in stile con il resto della stanza? Una soluzione particolare è quella di rivestire completamente l'intero armadio e la parete su cui appoggia. In questo modo si creerà un effetto ottico simpatico ed eccentrico. Solo in questo caso, avrete bisogno di un pò di più di materiale da poter lavorare. Fate bene i conti di quanti metri vi serviranno per ricoprire l'intera parete e l'armadio, sarebbe un guaio rimanere a metà con l'ultima anta del guardaroba. Buon lavoro a tutti!

13 commenti:

  1. Ciao Sarah, la carta da parati mi ha sempre ispirato.....ma purtroppo non riesco a farla apprezzare da mi marito.....lui dice che tra il muro e la carta si formano le muffe perchè il muro "non respira".....tu da intenditrice cosa mi dici in merito??? buona giornata.
    Anna

    RispondiElimina
  2. Quante belle idee originali!!! La testata del letto è fantastica! :-)

    RispondiElimina
  3. Grazie per queste belle idee!! baci

    RispondiElimina
  4. OH che meraviglia.... Il tuo blog è come un libro di favole...

    RispondiElimina
  5. il tuo blog è sempre fonte di grande ispirazione!brava Sarah!
    ci vediamo al Mémoire domenica!

    RispondiElimina
  6. Quante belle idee, con la carta si può fare di tutto

    RispondiElimina
  7. La carta da parati è tornata di gran moda. E giustamente, considerando le belle proposte tra cui si può scegliere oggi.

    RispondiElimina
  8. Eh già , chi non ci ha pensato.. ma essere in grado è il problema!

    Ottime idee come sempre!
    Un saluto
    Serena

    RispondiElimina
  9. Complimenti, davvero idee fantastiche...ho scoperto da poco il tuo blog e lo trovo una fonte inesauribile di idee per non parlare della cura e dell'amore che traspare negli argomenti di cui parli. Io mi sto avvicinando ora al mondo dei blog e naturalmente sono alle prime armi, se ti va vieni a farmi visita mi farebbe molto piacere e mi farebbero piacere anche i tuoi consigli...intanto provo a metterti tra i miei blog preferiti (spero di riuscirci!!) buon lavoro!!

    RispondiElimina
  10. Sai dare consigli e spunti sempre interessanti...e aspetto di vedere altre foto della tua splendida casa!!
    La tua cucina mi ha procurato prolungati sogni ad occhi aperti..
    Bellalullo

    RispondiElimina
  11. Bellissimi spunti...mi piace tantissimo l'idea di usare la carta da parati per decorazioni e pacchetti!!!

    RispondiElimina
  12. scusate c'è qualcuno che mi può dire se ha mai rivestito un vecchio armadio con la carta da parati? il falegname me lo sconsiglia perchè dice che dopo un po' i bordi si mangiano per sfregamento, mentre la signora del negozio di carte da parati mi dice che è una cosa che si fa comunemente. Qualcuno è in grado di consigliarmi?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails