12 novembre 2012

Immaginare una cameretta


Buondì amici! La settimana appena passata è stata al quanto movimentata e non sono riuscita ad aggiornare il blog. A dirla tutta il computer è stato quasi un miraggio, ero in rete solamente per lanciare appelli e richieste di aiuto, ora vi spiego tutto. Chi mi segue su facebook sarà già al corrente della vicenda che mi è capitata ma voglio raccontare anche a voi cosa ci ha fatto passare la nostra Ellie. Ellie è la cucciola di 7 mesi che è entrata nella nostra famiglia a inizio estate. Lunedì scorso intorno alle 11.00 di mattina, ha pensato bene di scappare da casa e non tornare più. Già dal primo pomeriggio ho cominciato le ricerche, prima chiamandola lungo il tragitto che di solito facciamo assieme, poi chiedendo agli abitanti del mio paese se per caso non l'avessero vista in giro. Più tardi ho contattato il veterinario, il canile, e ho stampato i volantini. Sono andata alla polizia municipale dove mi hanno consigliato di rivolgermi a Primo Canale (una rete televisiva locale). Tramite il loro sito li ho contatti via e-mail e chiesto aiuto sul blog S.O.S. Animali in Liguria. Senza contare degli appelli lanciati su fb e di tutti gli amici che mi hanno aiutata a divulgare la notizia della scomparsa. 

Mercoledì mattina, ricevo una telefonata da una ragazza, la quale mi dice di aver visto i volantini con la fotografia della cagnolina trovata per strada lunedì mattina. Ed io che mi disperavo pensando dove potesse aver passato le due notti lontano da casa. La monella invece era al calduccio a casa di Laura, una ragazza dolcissima che abita a pochi chilometri da casa mia. Beh vi lascio immaginare quando mercoledì mattina mi ha riportato la cucciola a casa. Appena l'ho vista ho cominciato a chiamarla e dalla felicità Ellie è impazzita, non stava ferma un attimo. La sua coda sembrava un piccolo tergicristallo alla massima velocità! Tante coccole, un bel bagnetto profumato e tutto è bene quel che finisce bene. 

Nei giorni scorsi, finalmente tranquilla ed in pace con il mondo, ho cominciato a lavorare per Memoires de Noel. Ormai manca pochissimo al mercatino di Natale ed io sono come al solito in alto mare. La casetta mi assorbe tante energie, d'altronde ci sono ancora talmente tante cose da finire che a volte non so a quale lavoro dare priorità. In questi giorni mi sto dedicando alla cameretta delle bimbe, la sto immaginando una volta finita. Ho ordinato i letti con il cassettone contenitore e dovrebbero arrivare tra circa due settimane. Mio nonno ha progettato l'armadio a muro che realizzerò non appena avrò "un'attimo" di tempo. Nel frattempo cerco di fare stare quasi tutti i vestiti in un piccolo armadio a tre ante. Molto bello...ma poco capiente per le mie ragazze. Il resto giace in alcuni scatoloni in attesa di un posto in prima fila. Non vedo l'ora di sistemare tutto!


Abbiamo acquistato le perline con le quali realizzeremo il soppalco a vista e qualche settimana fa, ho trovato una vecchia scala in legno che sarebbe perfetta per raggiungere la parte più alta della camera. Ho intenzione di creare una piccola "stanza" dei giochi, un piccolo nido dove potersi rifugiare, pieno di morbidi cuscini e giocattoli. In questo modo le bimbe sono felicissime e non vedono loro di avere il loro spazio privato ed io sono altrettanto felice perché mi tolgo la confusione dalla camera. Fatto il soppalco, siamo pronti ad attaccare la carta da parati di Cabbages & Roses comprata questa estate. Ci sono ancora tante cose da fare, ma nel frattempo posso divertirmi a decorarla un pò.

Vorrei fare dei disegni ad acquerello, magari copiando qualche bella illustrazione di Beatrix Potter. Mi piacerebbe fare delle bandierine da appendere al muro e sto cercando la tinta giusta che utilizzerò quando pitturerò le testate in legno dei loro letti. Le abbiamo recuperate questo Agosto in Valtellina e dopo averle risistemate e carteggiate, sono pronte per essere pitturate. Vorrei provare a realizzare con dello scotch colorato (in casa ho parecchi rotoli di Washi Tape), il gioco della settimana (forse qualcuno di voi lo chiamava campana), ve lo ricordate? Mi basterà prendere bene le misure del pavimento dove ho intenzione di collocare i quadranti e cominciare ad attaccare lo scotch. Sono sicura che le bimbe sarebbero entusiaste del loro nuovo gioco. Quasi quasi preparo la sorpresa per questo pomeriggio!



11 commenti:

  1. anch'io volevo in camera il gioco della campana, ma non si poteva attaccare niente per terra..uff.. saranno super felici di aver una cameretta così, sono sicura la vorrei anch'io adesso!!
    :)
    bentornata Ellie!
    Buon inizio settimana, speriamo più tranquillo

    jessica

    RispondiElimina
  2. Sono contenta per la piccola Ellie
    bentornata a casa... e che meravigliose idee per la cameretta delle bimbe... sei un vulcano di idee
    non vedo l ora di vedere la casetta finita . baci

    RispondiElimina
  3. Bella, anzi..bellissima..anzi di più! Sarà una cameretta meravigliosa, quella che le tutte le bambine desiderano!
    E bentornata a casa Ellie! Vivo a Siena, ma ho parecchi amici nella tua zona, ho divulgato anch'io la notizia! :-)

    RispondiElimina
  4. bellissime idee,complimenti!!mi piace molto il tuo blog,
    Lara
    Bricioledicolori.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Felicissima per la dolce cagnolina. Povera piccola, meno male che ha trovato una brava persona che se n'è presa cura.
    E poi...la camera dei sogni, quella che tutte le bambine sperano di avere!!... Davvero delle belle idee!
    Buona settimana, a presto.

    Deborah

    RispondiElimina
  6. mamma mia mamma mia a sentire tutti questi progetti mi batte piu forte il cuore!!! come amo quella fase in cui si fano i progetti, si pensa, si disegna, si immagina!!! tutte le tue idee mi piacciono un sacco, quella del soppalco poi é STREPITOSA, le tue due pupe avranno la cameretta dei sogni, dove poter giocare, divertirsi, sognare e vivere un pó come dentro una fiaba!
    baciotto
    fede
    ps tanto contenta per ellie, avevo letto giá tutto su fb e ho tirato un sospiro di sollievo con voi.. immagino la terribile esperienza..

    RispondiElimina
  7. Ciao Sarah! Ti ricordi di me? Sono Emma, ti ho scritto la scorsa settimana e ci siamo scambiate qualche mail :-) ...non essendo su fb non ho saputo che adesso della tua cagnetta...Sn contenta che tu l'abbia ritrovata così presto! Mi piace molto la tua idea del soppalco per la cameretta, moltiplica lo spazio e le fanciulle l'adoreranno...Per quanto riguarda il gioco della campana, visto che mi hai scritto di saper ricamare, devo avere un vecchio 'Susanna' da qualche parte, dove c'è lo schema per fare tale gioco a mo'di morbido tappetino...ti potrei inviare lo schema...ma se temi che saltando su un tappetino le piccole possano scivolare, e qualora ti piaccia comunque l'idea di qualche gioco 'hand made' (in caso tu abbia qualche minuto libero la sera... ;-)), se mi dai un paio di giorni di tempo posso cercare gli schemi di altri giochi, come il 'memory', tutto di tela ricamata! in caso te li cerco...gli scatoloni di libri e giornali sono gli unici che ho finito di sistemare ;-) Un salutone ;-)

    RispondiElimina
  8. Doppio super giveaway!
    Un weekend + partecipazione al workshop di photostylist
    Ti aspetto Sarah!
    Gianly
    http://giato.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Che belle idee, il soppalco in particolare mi fa battere il cuore! Sono felice che abbiate ritrovato Ellie, so cosa significa perdere l'animaletto di casa. Un caro saluto,
    Silvana

    RispondiElimina
  10. Me encantan estas habitaciones!! Tienen mucho estilo.
    Anna

    RispondiElimina
  11. che brava creativa che sei, complimetissimi! sono contenta che tu abbia ritrovato la piccola Ellie e in bocca al lupo per Memoires de Noel... non potrò partecipare.. ma solo perchè sono all'estero.. se no chi mi teneva??? Non ci sono mai stata, ed è dallo scorso anno, da quando ho visto le vostre foto, che lo sogno... :( sarà per la prossima volta e per ora.. spero di vedere tante belle foto sul tuo blog!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails