1 febbraio 2013

"Eat" una scritta in cucina


Finalmente sono arrivate! Le aspettavo con trepidazione ed ora che le ho in mano...sono indecisa sul colore con cui le dipingerò. Di cosa sto parlando? Delle bellissime lettere che Elia (uno dei miei "alunni" iscritti ad un corso di tecnica shabby), ha realizzato. Avevo visto le loro scritte, sue e della sua mogliettina Sara, al Memoires de Noel lo scorso Novembre. In esposizione c'erano molte scritte "Home", ma io cercavo da tempo la scritta "Eat", per metterla in bella mostra su una delle mensole di cucina. Così mi sono messa d'accordo con Elia, scelto l'altezza delle lettere e lo spessore. Mi piacevano che stessero in piedi da sole, quindi avrebbero dovuto avere una certa profondità. Detto fatto, dopo poco tempo ho scartato il pacco come fossi una bambina!

Il fatto è che adesso sono tremendamente indecisa sul colore. Quando dissi a Sara, che avrei voluto dipingerle di rosso, strabuzzò gli occhi ed esclamò: "Ma sei la Sarah shabby? No non puoi essere tu"? Mi viene ancora da sorridere. Girando su Pinterest alla ricerca di un pò d'ispirazione, mi sono imbattuta in molte scritte dal colore rosso e ne sono sempre più convinta. E se un giorno non mi piaceranno più o mi sarò stufata, vorrà dire che le ridipingerò di un altro colore. La parte più difficile sarà trovare un bel rosso acceso. Me le immagino già sulle mie mensole bianche. 

1 - 2

Ecco alcune foto trovate su Pinterest. Voi cosa dite? Che colore preferite? Rosso, nero o bianco? Anche il nero però non sarebbe male. Al contrario del bianco che sparirebbe (dato che sia le mensole che gli oggetti posati sono bianchi), oppure un verde salvia? Avrò tutto il weekend per pensarci, a lunedì! :)

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7
89 - 10 11 - 12


30 commenti:

  1. Io voto rosso. Anche nella mia cucina il mio blocco cottura rosso, in mezzo al chiaro sta benissimo! Tanto come dici tu si possono ridipingere o no? baci, buon we

    RispondiElimina
  2. Rosso, ma quello scuro. Ciao, Lalla.

    RispondiElimina
  3. Anche a me piace il rosso.
    Ciao, Francesca

    RispondiElimina
  4. ciao Sarah, sai che il nero non è male?? oppure il verde, non avevi anche una credenza di quel colore in cucina?? buon lavoro..:-)

    RispondiElimina
  5. Rossooo?? Ma sei davvero Sarah di Shabby Chic Interiors???
    Verde salvia ..è molto carino!
    Nero..non male!!!
    Rosso?? Oddio se proprio ti piace....dagli un tocco shabby però...un pò scrostato..come se lo avessi trovato in un mercatino no?
    Buona scelta Sarah! Sono sicura che qualunque sarà verrà benissimo.
    Baciotti
    Francy

    RispondiElimina
  6. Ho un debole per il verde salvia!!!! Curiosa di vedere il risultato!!

    Buona giornata
    Ilaria

    RispondiElimina
  7. secondo me verde salvia...più in armonia con i colori della tua splendida cucina....baci
    Lisaliekla

    RispondiElimina
  8. anche nella mia cucina c'è una bella scritta EAT in corsivo, fatta da me. Io l'ho dipinta di nero perchè ci stava meglio..però verde mente devo dire, è delizioso!!!

    RispondiElimina
  9. io voto la 12 legno naturale oppure il verde salvia!!
    Buon week end
    Elena

    RispondiElimina
  10. Rosso,rosso,rosso come gli accessori che ci sono nella mia cucina!

    RispondiElimina
  11. Sul bianco obbiettivamente ci sta bene qualsiasi colore, da quelli pastello a quelli più accesi. E' una questione di gusti...
    Sicuramente richiamando un colore già presente in cucina il risultato sarebbe più armonioso, però se il tuo obiettivo è quello di farlo risaltare tra tutti gli accessori trovo che un colore acceso sia più indicato. Il nero non mi piace per niente... decisamente meglio il rosso!!! Se poi il tuo istinto te l'ha suggerito fin dall'inizio... osa cara! ;-) A cambiare sei sempre in tempo! Buon lavoro! ^_^
    M.

    RispondiElimina
  12. Io voto verde salvia, anche un po' scrostato...attendo le foto dell realizzazione <3

    RispondiElimina
  13. direi che: hai visto queste lettere, te le sei fatte fare, hai aspettato trepidante che arrivassero, le hai scartate con emozione... vorrai mica farle sparire con il bianco!!!
    per dare loro risalto niente è meglio del rosso, se fossero state in salotto avrei suggerito il nero ma in cucina... non esiste cucina senza un tocco di rosso!

    RispondiElimina
  14. Ah ah è vero che avevo strabuzzato gli occhi e ti avevo chiesto conferma sulla tua identità! hi hi! In effetti non ci potevo credere subito!
    Ormai a forza di immaginarmela mi ero quasi convinta del rosso...ma se poi mi proponi il shabbyssimo verde salvia allora cambia tutto! A parte i nostri consigli, comunque, continua a seguire il tuo istinto decorativo e il tuo impeccabile gusto e non sbaglierai mai! Grazie per questo post, stasera il Perledicotone-marito quando lo vedrà avrà una bellissima sorpresa! Grazie grazie!

    RispondiElimina
  15. Curiosando ora sul web, ho trovato tantissime idee originali.
    Soluzioni bicolor, di color grigio metallizzato, a righe, a pois, con motivi floreali...
    Un'altra idea che mi è venuta è quella di applicarci solo sulla parte superficiale della scritta una carta da parati con il motivo che più ti piace (magari in stile provenzale)e lasciare il retro e lo spessore delle lettere in legno grezzo o del colore che preferisci. Se ti piace il nero (anche se non mi sembra) potresti colorare la stessa parte superficiale con uno smalto ad effetto lavagna per poi poterci scrivere i tuoi memo con gessetti colorati o bianco! ;-) Buon divertimento!!!
    Ciaooooo M.

    RispondiElimina
  16. chi e che ti ha fatto le lettere?sarei interessata......se si puo...
    io colorerei bianco

    RispondiElimina
  17. ...ma sì dai un bel rosso ferrari laccato lucido !!!...o è troppo ??!!
    comunque saranno sempre carine!!
    ciao ciao
    elena p.

    RispondiElimina
  18. Io opterei per un verde salvia.... e se proprio proprio non ti convince, anche rosso non ci starebbe male.
    Baci

    RispondiElimina
  19. Anch'io voto rosso. In una cucina neutra conme la tua quest'unico tocco di colore donerà il giusto risalto a un oggetto che hai desiderato tanto da fartelo fare su misura. E poi come dicevi tu, se ti stufa lo ridipingi. Silvana

    RispondiElimina
  20. Rosso, rosso, rosso! Io ho la cucina bianca e tanti tocchi di rosso! Mi piace, da allegria!
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. verde salvia e quelle in legno naturale!
    D.

    RispondiElimina
  22. Un tocco di rosso sta sempre bene ovunque.. ma anche verde salvia mi piace molto.. lo trovo più elegante!
    Un abbraccio.
    Serena

    RispondiElimina
  23. Ciao! Secondo me rosse staccano e si vedono di più, un tocco di colore acceso in un ambiente così candido ci sta! Ho visto diverse foto di case total white con un tocco di rosso, mi sembra bello... Anch'io ho in cucina due vasetti rossi, uno a pois e l'altro con i peperoncini acquistato in vacanza in Calabria... E' un colore che mette appetito, cosa c'è di meglio visto il significato della scritta?? Verde sarebbe poco uniforme e non risalterebbe. Magari 'scrostalo' per bene... ;-) Emma

    RispondiElimina
  24. ROSSO!!!! mette allegria e stimola l'appetito :o)
    A proposito...va benissimo un pranzetto insieme,quando ci vediamo?
    Buona serata,Ro

    RispondiElimina
  25. Non avrei dubbi Sarah, rosso, rosso, rosso. Ho anch'io la cucina bianca con due unici "punti" rossi, uno sgabello vecchio e rovinato ed una cornice shabbata da me con il "rectory red" della Farrow & Ball, io ho usato anche un po' di bitume ma anche senza secondo me è favoloso. Un abbraccio. Marina







    RispondiElimina
  26. Rosso si, ma considera anche il bordeaux :-)
    Laura tozzi

    RispondiElimina
  27. che belle queste lettere!
    Per me Rosso!!
    Sandra

    RispondiElimina
  28. Ciao Sarah!
    Anche io direi rosso!!!
    Scusa l'ignoranza, ma che tipo di colori usi per dipingere le lettere?
    Grazieeee!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails